TRIBAL ALCHEMY
Alberto Viganò, un basso senza confini

 

Alberto Viganò - basso a sette e otto corde
Maurizio Carugno -sax tenore
Contaminazione, influssi ed intrecci combinati nell'uso particolare del basso elettrico a 7 corde, usato contemporaneamente anche come chitarra accordata per quinte, di vari loop, della voce usata come strumento caleidoscopico e del sax usati con dinamiche e colori estemporanei, fanno questa nuovissima, inedita e singolare formazione in duo assolutamente unica nel panorama della musica improvvisata

.

Alberto Viganò

Bassista da anni ricercatore e sperimentatore sul basso elettrico a 7 corde con risultati particolarissimi ed originali , del quale è un virtuoso tra i più quotati in Europa, Alberto Viganò è dotato di un grande talento coltivato e approfondito con passione ed intelligenza musicale e vanta collaborazioni con Cubana l'Havana, Latin Sound Perù, Cristiano Malgioglio, Ronnie Jones, Alberto Camerini, e Carlos Rumbero (Jipsy Kings) ed è l'erede musicale di bassisti del calibro di Alain Caron e Dominique Di Piazza. Dotato di una musicalità senza pari, Alberto continua a ricercare ed approfondire aprendosi a sonorità inusuali, alla sperimentazione e all'improvvisazione, che ha le sue salde radici nella musica jazz

special guest:Franco D'Auria -percussioni

Francesco D'Auria è un batterista-percussionista che dopo aver partecipato a stage con Elvin Jones a Paul Motian e aver studiato negli Stati Uniti con Skip Hadden , ha acquisito una esperienza e maturità tali che lo collocano tra i più importanti ed interessanti percussionisti europei. Ha collaborato con diversi musicisti, tra i quali Paolo Fresu, Gianluigi Trovesi, Tony Scott, Bob Muver, Furio Di Castri, Donovan Mixon, Gabriele Mirabassi, Michel Godard e Gunter Sommer partecipando ad importanti festival in Italia (Umbria Jazz sopra tutti) e all'estero ( Lione, Parigi, Berlino, Lipsia, Dresda, Stoccarda, Telaviv, Croazia, Svizzera, Slovenia, Giappone…). La sua approfondita conoscenza delle musiche e tradizioni percussive di molti paesi del mondo lo ha affinato nella costruzione artigianale della maggior parte dei suoi strumenti rendendoli così unici al mondo per la loro particolare sonorità.

info: Jazz Friends Association

Torna all'indice

------------------------------------------------

 


chi siamo | artisti | progetti| attività | calendario | officina | discografia |home |